Offre soluzioni abitative annuali rivolte a studenti universitari e giovani lavoratori, ambo i sessi. La struttura permette di sperimentare la vita autonoma in un contesto abitativo polivalente. È luogo d’incontro e scambio fra giovani italiani e stranieri che provengono da esperienze di vita differenti. Un’esperienza formativa basata su valori quali l’integrazione e la socializzazione volta al rafforzamento dell’autonomia. La dimensione familiare della struttura ricettiva, l’attenzione alla qualità delle relazioni, rendono la vita dei nostri ospiti un’esperienza piacevole e coinvolgente.

Il Pensionato San Vittore 49 accoglie 18 ragazzi/e in stanze doppie o singole con bagno privato. La biancheria da letto e da bagno e la pulizia della camera sono a carico dello studente. A partire da Settembre 2017 tutte le stanze saranno consegnate completamente ristrutturate e dotate di aria condizionata.
Un’ampia cucina in condivisione con 8 piastre ad induzione, armadietti personali, frigoriferi e freezer a disposizione, sala studio e relax con aria condizionata e TV arricchiscono i servizi offerti. Possibilità di connettersi tramite Wi-Fi. La cucina, la sala studio e gli spazi comuni vengono puliti quotidianamente dal nostro personale. È presente un servizio di portineria dal lunedì al venerdì dalle 19.00 alle 23.00. Il sabato dalle 9.00 alle 12.00. Ogni ospite è autonomo per quanto riguarda l’accesso alla struttura durante il giorno e la notte senza vincoli d’orario. È presente un servizio di guardiania notturna passiva.

 

Ammissione e Retta del pensionato

A partire dai primi giorni di Giugno di ogni anno vengono aperte le nuove iscrizioni. Per l’ammissione degli studenti è necessario fare un colloquio di conoscenza e selezione nel quale verranno presentati il luogo ed i servizi offerti; in tempi brevi si avrà comunicazione dell’ammissione o meno al Pensionato. La retta proposta si riferisce a permanenze da Settembre a Luglio.

Scopri le tariffe del pensionato

Alcuni feedback dei nostri clienti:

«NON MI MANCA NULLA DI MILANO SE NON CORDATA!» Francesco S. ex studente del pensionato andato a Lugano per un Master_2015